Tumore al colon, consumare pesce può prevenirlo

Tumore al colon, consumare pesce può prevenirlo

3 Agosto 2019 0 Di Luigi Putignano

Tempo stimato di lettura: 71 secondi

Mangiare pesce più volte a settimana consente di prevenire il tumore al colon. Secondo lo studio condotto nella University of Oxford, chi consuma pesce tre volte a settimana ha un rischio ridotto del 12% rispetto a chi lo mangia una volta a settimana.

Per ridurre il rischio di tumore del 12% gli esperti consigliano di mangiare pesce di tipo oleoso, come salmone e sgombro. Bisognerebbe mangiarne circa 359 grammi a settimana, ma è possibile mangiarne anche 124 per ridurre il rischio del 10%. nessun aiuto, invece, dai crostacei.
“La nostra ricerca – ha spiegato Marc Gunter, a capo dello studio e del gruppo di epidemiologia nutrizionale dello Iarc, acronimo di International Agency for Research on Cancer – mostra che mangiare pesce risulta ridurre il rischio di tumore all’intestino e dovrebbe essere incoraggiato come parte di una dieta sana”.
Quanto volte va mangiato? Pare che tre volte a settimana aiuti a prevenire il rischio grazie alla presenza di acidi grassi buoni, che favoriscono la riduzione delle infiammazioni, impedendo che queste portino a danneggiamenti del Dna e, di conseguenza, a formazioni tumorali. Gli omega 3 contenuti nel pesce aiuterebbero a contrastare la crescita tumorale.
Tumore al colon, il pesce previene il rischio e dovrebbe sempre far parte di una dieta sana
Alla ricerca hanno partecipato 476.160 persone, seguite dagli esperti per 15 anni. Durante lo studio 6.291 partecipanti hanno sviluppato un tumore all’intestino.